Cerca

marcocorradiblog

Parole svestite rimangono a terra dietro i miei passi. Spogliano l’anima. Nuda si tuffa nelle verdi distese dentro i tuoi occhi. Annega.

Mese

novembre 2017

Tardi

Sono qui
con la mia mano tra i tuoi capelli
mentre tu sei sulle tue
perché ho fatto tardi, ancora.
Mi dici “che bello qui”
e indichi un punto della tua testa,
e penso che si, è bello qui
accanto a te,
in questo momento tutto nostro
nella nostra dimora
che non ha tempo né dove.
È tardi, ma il tempo si ferma
con la tua testa sul mio petto
e le tue mani che litigano con i sensi,
il cuore con la ragione.
Rimescolo parole che non dirò,
formulo pensieri che leggerò,
forse domani.
Oggi sono qui
con la mia mano tra i tuoi capelli,
e potrei contarli uno ad uno
senza stancarmi mai,
e vorrei fossero anni da passare con te,
con tutto l’amore che ho,
con tutto l’amore che hai.

Marco Corradi

Annunci

Un senso

Ci deve essere un senso,
una ragione,
un motivo.

Scaviamo nel profondo,
cerchiamo tra la gente,
troviamolo nella malinconia della pioggia
o nel silenzio delle stelle
da cui ci guardi.

E se proprio ci sembra incredibile, impossibile,
introvabile,
inventiamo un Dio qualunque
da distrarre,
da divertire con le nostre avventure.
Che riempia l’immensità del cielo
e gli abissi dell’anima.

Marco Corradi

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: