Tra una pioggia e l’altra
un po’ di sereno che non asciuga del tutto.
Mi rifletto sugli intrecci disegnati dal fato
su vetri appannati,
siamo gocce indaffarate
che si illudono di disegnarsi una strada.

Eppur su
oltre le nuvole
splende il sole.

Marco Corradi

Annunci