Cerca

marcocorradiblog

Parole svestite rimangono a terra dietro i miei passi. Spogliano l’anima. Nuda si tuffa nelle verdi distese dentro i tuoi occhi. Annega.

Mese

agosto 2017

killer

Credo ci sia un modo diverso
di accogliere le cose
che le persone distratte
ci scagliano adosso,
è proprio li sulla tua bocca.

Ho iniziato ad uccidere quando ti ho incontrata,
ho iniziato a sorridere quando ti ho baciata.

Sono un serial killer
di cattive emozioni
egoismo,
rancore,
orgoglio e presunzione,
rabbia e delusione,
io le avveleno tutte
con il tuo sorriso.

sei un ponte sull’individualismo

Marco Corradi

Annunci

braccialetto

Hai comprato un braccialetto
alle bancarelle del niente
lungo la strada del tutto.

Lo hai legato al mio polso
tre nodi esatti
tre desideri astratti.

C’è un po’ di rosso che parla di noi
un po’di blu che sa di sereno
giallo e viola, un arcobaleno,
rosa e verde che giocano al poi.

È un cordino di cotone arrotolato
era un filo nero,
ora è colorato.

Marco Corradi

Mare

Vorrei tu fossi sempre così
distesa sulla spiaggia
tra il luccichio del mare e della tua pelle
e mentre ripari gli occhi con la mano
segui le nuvole e i sogni.

Ridi che copri le onde
sposti gli orizzonti
all’imbrunire,
al volo dei gabbiani
e al mio invecchiare.

Marco Corradi

cortili

In questo cortile assolato
tra i panni stesi ad asciugare
crescono i soffioni
e tra risa di bimbi
volano aquiloni
più lontano di quanto pensi.
Soffio gli acheni al vento
e i miei sogni
verso i tuoi sensi.

Marco Corradi

Domande

Dall’alto dei miei dubbi

vedo le risposte che vorrei afferrare

son li, ma non ho tempo,

ho troppe domande da fare.

Marco Corradi

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: